Gli Articoli di Educare i Bambini alla Felicità


Sonno dei bambini: PRO E CONTRO della NAP e della CIO

Posted by on 7:55 am in felicità | 0 comments

Sonno dei bambini: PRO E CONTRO della NAP e della CIO

Il sonno dei bambini è un argomento davvero importante, soprattutto per i neo-genitori. È necessario quindi affrontarlo con attenzione. Nell’articolo “Sonno del neonato: correnti di pensiero a confronto” ti ho spiegato quali sono le due maggiori correnti di pensiero riguardo questo argomento. Il primo approccio al sonno dei bambini è la NAP (Nighttime Attachement Parenting), incentrato sui bisogni del bambino e sul contatto genitore-figlio. Il secondo è la CIO (Cry-It-Out), incentrato sulla necessità del piccolo di imparare a dormire in...

read more

Sonno del neonato: correnti di pensiero a confronto.

Posted by on 7:55 am in felicità | 4 comments

Sonno del neonato: correnti di pensiero a confronto.

Nell’articolo “il ciclo veglia sonno del neonato” ti ho accennato l’esistenza di diverse correnti di pensiero circa le metodologie da utilizzare e gli atteggiamenti da assumere quando si è davanti al problema di far addormentare un neonato. Ti ho, inoltre, presentato sempre nello stesso articolo, la NAP (Nighttime Attachment Parenting) e la CIO ( Cry-It-Out) come le due teorie di maggiore interesse. Ora te li spiego nel dettaglio. Sonno del neonato: l’approccio NAP La NAP è una corrente di pensiero incentrata sul bimbo...

read more

Il ciclo veglia/sonno del neonato

Posted by on 7:55 am in felicità | 0 comments

Il ciclo veglia/sonno del neonato

Il sonno del tuo neonato ti mette a dura prova? Benvenuto nel club dei genitori full time: lavoro per il quale non esistono pause, ferie o benefit, ma che ti da come unica, grande ricompensa il sorriso del tuo bimbo. Eh sì … con l’arrivo del nuovo pargolo in famiglia uno dei momenti in cui troverai maggiori difficoltà è proprio quello in cui metterai tuo figlio nella culla. Molti bimbi, in effetti, hanno problemi ad addormentarsi e spesso questi problemi possono protrarsi per settimane, se non addirittura per mesi interi. Dopo tante richieste...

read more

Camminare e scrivere: aiutiamolo giocando

Posted by on 7:55 am in felicità | 2 comments

Camminare e scrivere: aiutiamolo giocando

Fin dalle prime settimane i piccoli guardano, ascoltano e cercano di comunicare alla mamma “quel che pensano” mormorando, piangendo, respirando. Come noi adulti esprimono esigenze e sentimenti, benessere e malessere con la voce, i gesti, lo sguardo, il movimento. Tutto, ricordiamolo, passa attraverso i cinque sensi. Lo sviluppo del sistema visivo inizia nell’utero, ma è solo attraverso la continua e corretta stimolazione dopo la nascita che la vista raggiunge la piena maturità. Appena nato un bimbo è in grado di mettere a fuoco ad una...

read more

Il Sistema di Attaccamento: Sicurezza e legami affettivi

Posted by on 7:55 am in felicità | 2 comments

Il Sistema di Attaccamento: Sicurezza e legami affettivi

Il Sistema di Attaccamento può definirsi un dialogo d’amore a doppio senso di marcia fatto di coccole, sguardi, sorrisi,   parole dolci quello tra genitori e figli, tra figure di accudimento (caregivers) e bambini. Ed è questo legame a mettere le basi per costruire una personalità felice. Felice nel senso di sicura, capace di relazionare, esplorare il mondo, affrontare le difficoltà, trasformandole in esperienze positive. Potersi “aggrappare” alla madre quando si muovono i primi passi, rifugiarsi nel suo abbraccio quando siamo caduti,...

read more

Le difficoltà di apprendimento a scuola.

Posted by on 7:55 am in felicità | 0 comments

Le difficoltà di apprendimento a scuola.

Le difficoltà di apprendimento a scuola sono spesso interpretate da educatori, maestri ed insegnanti, come mancanza di volontà, maleducazione, eccessiva vivacità da parte del bimbo e ricollegate a problemi di comportamento sociale. Spesso, però, questi comportamenti nascondono vere e proprie problematiche fisiologiche che se opportunamente individuate possono essere risolte o quantomeno gestite. È ormai frequente che in alcuni bambini già alla scuola materna emergano dei problemi di comportamento causati da questo tipo di difficoltà. Le...

read more

Bambini che non parlano: il linguaggio e la visione.

Posted by on 7:55 am in felicità | 2 comments

Bambini che non parlano: il linguaggio e la visione.

“Mio figlio non parla, è un bimbo molto sveglio ma niente … non vuol parlare! Le uniche parole che dice sono mamma, papà, nonna, palla, pipi ma non in senso compiuto. Cosa posso fare?” La richiesta di aiuto di Mirella non è dissimile da altre che ho ricevuto recentemente. I bambini che non parlano, anche dopo aver iniziato a camminare, sono una grande fonte di preoccupazione per una famiglia. I nostri piccoli si comportano tutti in modo molto diverso: alcuni iniziano a parlare molto precocemente, ma poi tardano a imparare a camminare, altri...

read more

Mio figlio scrive male: sviluppare la manualità.

Posted by on 7:55 am in felicità | 2 comments

Mio figlio scrive male: sviluppare la manualità.

“Mio figlio scrive male”. Questo è un problema molto diffuso e che ho sentito spesso da genitori preoccupati. Se ci pensi, d’altronde, la manualità si acquista con la crescita. Osservando tuo figlio fin da neonato hai sicuramente notato che le sue capacità di afferrare e maneggiare un oggetto sono piuttosto limitate. L’abilità per riuscire a tenere in mano e utilizzare in modo corretto un qualunque strumento matura con il passare del tempo. Devi sapere che scrivere male è un problema di manualità che può migliorare nel corso del tempo,...

read more

Educare i figli: alimentazione e stare a tavola.

Posted by on 7:54 am in felicità | 2 comments

Educare i figli: alimentazione e stare a tavola.

Educare i figli è una percorso che pervade tutti gli aspetti del vivere comune, tra questi ne emerge uno che deve essere regolamentato: quello dell’alimentazione. Il rapporto con il cibo si deve regolamentare: il bambino deve mangiare a pasto e deve mangiare quello che si sente, senza alcuna forzatura, perché è in grado di autoregolarsi. Bisogna educare i figli anche a tavola! Inoltre il bambino va allenato al gusto: proponendogli un cibo alla volta, quindi un sapore alla volta. In questo modo, imparerà a riconoscere questo sapore, lo...

read more

Vocabolario emotivo di genitori e figli.

Posted by on 8:00 am in adolescenza | 0 comments

Vocabolario emotivo di genitori e figli.

Si sa … Il rapporto genitori-figli è difficile da gestire. Riflettere su alcune cose però, potrebbe aiutarti. Con l’amica del cuore le ragazze si spartiscono segreti, si scambiano micro-regali, si confidano cotte e delusioni, in un chiacchierare che riflette la tendenza tutta femminile ad analizzare le situazioni. Se il rapporto è fra coetanee l’una rappresenta lo specchio dell’altra che riflette sia le somiglianze e rafforza in ciascuna la propria identità, sia le differenze che spingono all’emulazione. Protette da questo sodalizio...

read more